Curriculum

Giuseppina Levato
Consegue la laurea in Saxofono presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, sotto la guida del M° Mario Marzi. Partecipa a diversi stage e corsi di perfezionamento con i Maestri Jean-Marie Londeix, Claude Delangle, Federico Mondelci. Sempre presso il Conservatorio di Milano si era già laureata in clarinetto, strumento con il quale inizia la sua carriera da musicista suonando nelle molte realtà musicali milanesi.
Nel 1995 inizia la sua collaborazione stabile con l’ Orchestra Sinfonica “LaVerdi” di Milano, come Primo Saxofono Solista e, inoltre, tiene numerosi concerti, sempre come saxofonista, con orchestre sinfoniche e con diversi gruppi cameristici in Italia ed all’estero, sotto la direzione di illustri maestri quali R. Chailly, L. Berio, W. Marshall, V. Gergiev, V. Yurowsky, Y. Sado, D. Gatti, L. Bacalov, R. Barshai, O. Caetani, A. Francis, R. Gandolfi, G. Grazioli, M. Turkovic, Kazushi Ono, M. Letonja, G. Noseda e molti altri.
Con queste formazioni ha accompagnato numerosi solisti, tra cui il violoncellista M. Brunello, il clarinettista R. Stoltzman, il pianista Stefano Bollani, gli Swingle Singers, il trombonista C. Lindberg ecc. Molti di questi concerti sono stati trasmessi in diretta radio e televisiva e/o registrati dal vivo con la produzione di alcuni CD. In occasione della tournée dell’Orchestra dell’Opera Kirov di San Pietroburgo, si è esibita con questa prestigiosa orchestra nei maggiori teatri italiani, tra cui il Teatro alla Scala di Milano ed il Lingotto di Torino. Collabora con l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala. partecipando con la stessa anche ad alcune tournée.
Coopera con molteplici realtà musicali internazionali tenendo concerti in vari teatri quali: “BunkaKaikan” di Tokyo, “Auditorio Nacional de Musica”di Madrid, “Symphony Hall”di Osaka, “Halle AuxGrains” di Tolosa, Teatro Sociale di Como, “Act City Hamamatsu” di Hamamatsu, “Sala Verdi del Conservatorio”di Milano, “Aula Magna dell’ Università La Sapienza”di Roma, “Teatro Petruzzelli” di Bari, “Teatro Tonhall” di Zurigo, “Auditorio y Centro de Congresos” di Murcia, “Teatro Donizetti” di Bergamo, “Concert Hall”di Toyota, “Auditorium di Milano”, “Prefectual Art Theater”di Miyazaki, “Teatro Verdi”di Busseto, “Fundaçao C. Gulbenkian“, “Grande Auditorio”di Lisbona, “Teatro Regio”di Parma, “Saga ShiminBunkaKaikan”di Fukuoka, Teatro “Gian Carlo Menotti”di Spoleto, “Teatro Fraschini”di Pavia, “Palau de la Musica”di Barcellona, “Teatro alla Scala” di Milano, “Palazzo dei Congressi”di Taormina, “Minato Mirai Hall” di Yokohama, “Teatro Comunale Morlacchi” di Perugia, “Lingotto” di Torino, “Victoria Hall” di Ginevra, “Haubade Hall” di Toyama, “Palazzo dei Congressi” di Varsavia, “Suntory Hall”e “Nhk Hall”di Tokyo. All’attività concertistica da sempre affianca quella didattica, insegnando in alcune Scuole ed Accademie Musicali; è titolare della cattedra di Saxofono presso il Civico Liceo Musicale "Malipiero" di Varese e presso la Scuola Musicale della Civica Filarmonica di Lugano. Con l’intento di far conoscere il repertorio classico e le molteplici possibilità espressive del saxofono, nel 2004 ha formato l'"Ensemble de Saxophones di Varese"; per esso adatta ed arrangia musiche di vario genere e difficoltà, costruendo un repertorio che, con decine e decine di brani, spazia in tutti i generi musicali, partecipando a rassegne, teatri e festival musicali in Italia e all’estero, e dal 2012 con prestigiose esibizioni con cadenza annuale presso l’ "Auditorium di Milano".
È, inoltre, Presidente della Associazione Culturale Sax Academy, con la quale organizza Concerti, Masterclass e manifestazioni musicali, tra le quali spicca la Festa della Musica a Varese giunta alla Terza Edizione, con l’evento “Festa d’Estate Saxofonistica”.